Roberto Vassallo

Roberto Vassallo nasce a Genova l’11 novembre 1962. È durante l’adolescenza che scopre la passione per la poesia e la scrittura, che scaturiscono leggendo gli scritti di Arthur Rimbaud, Charles Baudelaire, i racconti di Jack Kerouak e quelli di Ernest Hemingway.

L’incontro con la donna libanese che poi diventerà sua moglie, invece lo spronerà a lasciare l’Italia e un futuro incerto per trasferirsi in Libano. Sarà lei a interessarlo alla filosofia cristiana, alle letture sia della Sacra Bibbia sia agli scritti apocrifi.

Da questa ricerca nasce il primo racconto che, tra esperienze vissute in prima persona e altre raccontate da amici e conoscenti, traccia un sentiero che attraversa tra mito e realtà l’immenso campo dell’inconscio.

Ritornato in Italia, ha proposto online i suoi testi e diversi brevi racconti, sempre imperniati sull’occulto e sull’inconscio.

Oggi invece si presenta con un nuovo racconto, totalmente diverso dal precedente, sia nella trama,sia nel modo di narrare; sono due storie che trattano lo stesso tema, ma da due prospettive diverse, “l’amore” che vale la pena di essere raccontato.

Per saperne di più visita il blog

Scrittura

Due sono i romanzi scritti reperibili in internet “Yerek Ashkari Kirke”  e “Variazioni sul tema”.

Molti invece i progetti nel cassetto, che vedranno presto la luce

Grafica e Suono

Appassionato di computer grafica ed elaborazione suono, ha sparso su internet molti progetti sia grafici che sonori
soundcloud.com

Video

Raccontare oltre che con le parole, con i suoni e le immagini, descrivere la realtà e dipingere i sogni, che solo la magia del cinema può creare. Promotore e creatore del canale youtube della compagnia