Definizione

L’Art – Fusion è un vero e proprio movimento, nato in nord Europa al “Tattoo the Earth Festival”, ad opera di un gruppo di tatuatori, e diffuso a livello planetario.

Maurizio Vassallo, pittore, disegnatore e tatuatore genovese, ha l’intuizione di proporlo a Genova, nel proprio Circolo Arci La Conchiglia, situato nel cuore del centro storico, dove riunisce artisti di ogni provenienza e disciplina. L’esperimento dapprima è condotto durante un Corso di Creatività; successivamente Vassallo decide di aprirlo al pubblico e di far partecipare pittori professionisti.

“ Artisti che lavorano insieme”: questa è la base dell’ArtFusion Experiment”.
Finalità: intrattenere il pubblico, con un esercizio di stile che risulta possedere tutte le caratteristiche di vera e propria Animazione.

Dinamica

La realizzazione dal vivo di un’opera pittorica a più mani, da parte di artisti professionisti, in tempo reale con un soggetto proposto o dal pubblico che assiste o con tematiche consone all’evento. Il tema del soggetto può essere proposto all’inizio della performance, oppure:

1 – Realizzazione dell’opera sul Tema  dell’evento che ospita la performance
2 – Realizzazione dell’opera su soggetto suggerito dal pubblico.
Una variante consiste nel fatto che a seconda dell’occasione gli artisti possono coinvolgere il pubblico nel cimentarsi col pennello e il colore.

Video

Presentazione Art Fusion Genova 09/04/2011

Quattro pittori; Sabrina Garreffa, Daniela Vercelli, Augusto Casarino e Maury Vassallo, una mostra collettiva delle loro opere e di seguito, davanti al pubblico in tempo reale, la realizzazione di un dipinto a otto mani. Ognuno col suo stile, ognuno con la sua tecnica, ognuno con la sua fantasia.

Art Fusion Experiment Genova 07/05/2011

Video della performace di Art Fusion avvenuta in Genova al Circolo A.r.c.i. La Conchiglia con gli artisti Vassallo Maurizio, Sabrina Garreffa, Nada Graffigna, Irina Parodi, Daniela Vercelli, Barbara Albonetti, Augusto Casarino e Nicola Soriani.

Presenta Loredana Zino.

Al "Dammideltu" Genova 26/05/2011

Serata benefit e culturale al Dammideltu. Amici vecchi e nuovi si sono riuniti nel nostro locale per partecipare ad un evento eccezionale: un vegan aperitivo durante il quale Il Circolo A.R.C.I LA CONCHIGLIA, tramite i suoi artisti: Sabrina Garreffa, Maury Vassallo, Nicola Soriani, Augusto Casarino hanno realizzato un’opera di ART FUSION, uno stupendo quadro dipinto in diretta ” a 4 mani”.

Notte bianca Genova 2011

Otto artisti del colore provenienti dalle più svariate esperienze dipingono una grande tela dal vivo, un soggetto suggerito dal pubblico: Stefania Ciceri, Giusi Lagomarsino, Nada Graffigna, Marlena Vassallo, Augusto Casarino, Maurizio Vassallo, Roberto Vassallo e Giuliogol Voltri con special guest Soriani Nicola.

Hanno interagito coi pittori; il coro polifonico IL FLUSSO DEL LIBERO SUONO

Art Fusion Acid rock version 2011

ArtFusion Genova, esibizione performance degli artisti: Vassallo Maurizio, Sabrina Garreffa, Nada Graffigna, Irina Parodi, Daniela Vercelli, Augusto Casarino, Barbara Albonetti e Nicola Soriani.

Aperitivo in Rosa 27/12/2011

La Maison d’Art La Conchiglia sarà presente con un gruppo di artisti dell’ART Fusion Group, per l’occasione composto esclusivamente da pittrici donne, che durante lo svolgersi della serata dipingerà a più mani una grande tela nel cortile della biblioteca. Il pubblico sarà coinvolto nella scelta del tema su cui lavoreranno le pittrici. L’opera sarà venduta all’asta per beneficenza.

Le pittrici: Nada Graffigna, Giusi Lagomarsino, Gabriella Parisi, Marlena Vassallo, Elsa Ventura Migliorini.

Art fusion Performance Novembre 2013

Mostra personale di Rosa “Repulsa” Proface + Art Fusion performance con gli artisti: Rosa Proface, Augusto Casarino, Maury Art e con special guest Argentina Olcese.
Tenutasi al “The scream of the Butterly Tattoo Art Studio” di Genova

CioccoArt Fusion Agosto 2011

Cinque artisti dell’Art Fusion Group realizzano un’opera a 10 mani dipingendo su focaccia con il cioccolato fuso… Che verrà mangiata assieme al gentile pubblico presente al termine dell’esibizione.

Gli artisti artefici di questa gustosa opera sono: Sabrina Garreffa, Nada Graffigna, Giusy Lagomarsino, Nicola Soriani e Maury Vassallo.

Quando l’arte si eleva a tal punto da coinvolgere tutti e cinque i sensi, allora si ha la sublimazione del piacere.

CioccoArt fusion Dicembre 2014

Un dolce augurio natalizio con performance dal vivo, di 4 artisti: Rosa Proface, Isabella Vassallo, Augusto Casarino e Maurizio Vassallo, dipingono una grossa focaccia salata col cioccolato fuso.

Performance eseguita presso The Scream of the Butterfly Tattoo Art Studio A Genova.

Ghost Tour - 31 ottobre 2011

Genova è una città avara, così tirchia che tiene le sue “rare” perle nascoste agli occhi di tutti, anche a chi in un impeto di follia volesse scoprire questi suoi tesori. I tesori di cui parlo, non sono certo quelli architettonici e artistici, cui la “superba” è piena, anche se pure su questi ci sarebbe da parlare. Il patrimonio di cui parlo è quello sommerso di una miriade di “talenti” che pullulano è proprio il caso di dirlo, il sottosuolo di Genova.

Gli artisti: Giusi Lagomarsino, Marlena Vassallo, Giuliogol Centanaro, Maury Vassallo e Roberto Vassallo

 

Riflessioni

Gli artisti sono una categoria “eletta” a parte, rendono il mondo per quello che è e non per quello che ci appare, colorano le sensazioni, ingigantiscono le prospettive, estraggono l’essenza delle cose.

Immaginiamo cosa possono fare otto di questi personaggi, estrapolati però dai loro mondi e catapultati in un contesto dove il tempo non è che un’opzione, dove il silenzio è solo un ricordo e lo spazio è ridotto, come obbligati sono la libertà d’azione e la visuale.

 ArtFusion non è solo la fusione di idee, colori, sentimenti, diluiti in un tempo, è la condensazione del pensiero, la sintesi dell’azione, la cromia dell’essere, l’azione futurista come eco dell’immagine.

Dalle azioni convulse di una performance di ArtFusion nascono dei sogni, che si stravolgono e diventano incubi, l’incubo che è il pensiero che diventa realtà. Più mani costruiscono l’ossatura, i colori sono non solo la veste grafica, ma l’essenza del sentimento. L’incubo e le paure, escono fuori quasi inconsapevolmente, così come nella rappresentazione della “natura selvaggia”, dove all’esplosione dei colori, che come piante s’appropriano di ogni spazio lasciato bianco, invadendo la superficie, si contrappongono i simboli dell’ignoto, il totem, la morte, il pericolo simboleggiato dalla tigre, e in basso in uno spazio quasi immacolato dei minuscoli esseri umani, una tribù soggiogata dalla natura, che si appresta a qualche atavico rituale magico.

In questo dipinto a più mani, esce l’immaginario del futuro, la natura che si riappropria del suo regno e l’uomo finalmente liberatosi del suo ego lo relega ai margini, lasciando che il proprio destino finalmente si compia.

Roberto Vassallo.